Chiunque pensi alla Toscana non può non pensare al vino ed alle colline coltivate a vigneto. La nostra regione, infatti, produce delle eccellenze a livello italiano ed internazionale ed ospita tantissime rassegne dedicate a questo prodotto.
Anche il Casentino non fa eccezione e se una produzione vinicola di qualità si sta affacciando solo in tempi piuttosto recenti, sono ormai molti anni in cui vi si organizza una delle manifestazioni sul vino più apprezzate: si tratta del Gusto dei Guidi, un vero e proprio festival del vino che si tiene ogni anno, a fine agosto, nella splendida cornice di Poppi.
La sua particolarità sta nel fatto che in questa occasione gli abitanti del borgo aprono le proprie cantine ad espositori e visitatori, permettendo loro di vedere una Poppi nascosta.
Durante il festival i visitatori, con tanto di bicchiere al collo, visitano una per una le cantine del paese, all’interno delle quali potranno assaggiare vini prestigiosi della regione accompagnati direttamente dai produttori o da sommelier.
È l’evento che il paese attende tutto l’anno: musica, colori e naturalmente il buon vino ed il buon cibo invitano ad una festa che dura tre giorni.
Per capire veramente cosa è il Gusto dei Guidi, non rimane altro che mettersi in viaggio verso Poppi ed “assaporare” questa esperienza.