La Gran Fondo del Casentino è una cicloturistica su strada che generalmente si svolge a luglio. Non è una gara competitiva ed è prevista la partenza alla francese, cioè con un lasso di tempo entro il quale gli atleti possono decidere il momento della partenza, e se farlo da soli o in gruppo. L’evento fa parte dei circuiti Terre d’Etruria, Terre dei Medici e Italian Ciclotour.

Nella realizzazione della manifestazione sono coinvolti i Comuni di Poppi, Bibbiena, Chiusi della Verna, Pratovecchio-Stia, Castel Focognano, Capolona, Subbiano, Talla, Castel San Niccolò, Montemignaio, Chitignano, Anghiari, e Caprese Michelangelo.

La Gran Fondo del Casentino presenta tre tipi di percorsi: corto da 45km, medio da 85km e lungo da 110km. Ogni percorso ha come partenza il luogo simbolo di Poppi, il Castello dei Conti Guidi, e ognuno attraversa buona parte del caratteristico territorio casentinese. Gli amanti della mountain bike possono così intraprendere itinerari unici e scoprire luoghi indimenticabili, tra castelli, pievi e paesaggi mozzafiato di rara bellezza.

In particolare, il percorso lungo, con i suoi 110km e 2000mt di dislivello, dal 2019 contiene al suo interno un itinerario denominato Cronoscalata della VernaSi tratta di un itinerario suggestivo che fa passare gli atleti attraverso la salita per Chiusi della Verna ed oltre. Un percorso dove sarà quindi possibile ammirare dall’alto lo splendido Santuario della Verna, luogo di culto di forte interesse religioso fondato da San Francesco.

L’evento è organizzato dal gruppo ciclistico GS Poppi BP Motion ASD, in collaborazione con l’Unione dei Comuni Montani del Casentino e con il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Arezzo.